Elettromagneti lineari in corrente alternata

L'elettromagnete lineare in corrente alternata si distingue dai magneti in corrente continua per i seguenti vantaggi e svantaggi:

 

Vantaggi:

  • Dinamica elevata all'accensione
  • Corse grandi (fino a 45 mm)
  • Riduzione autonoma dell'assorbimento di potenza in posizione finale
  • Non è necessario un raddrizzatore

Svantaggi:

  • Il numero di attivazioni/ora è limitato
  • Generazione elevata di rumori al raggiungimento e trattenimento nella posizione finale
  • Se il piattello non raggiunge la posizione finale per via di un'anomalia meccanica, in caso di fissaggio insufficiente sussiste il pericolo di combustione dell'avvolgimento.

 

Al giorno d'oggi, la corrente continua domina in qualità di tensione di alimentazione per i componenti, gli usi del magnete in corrente alternata si riducono a situazioni associate all'esigenza di una sostituzione e ad applicazioni speciali nelle quali le corse necessarie non possono essere realizzate altrimenti e la rumorosità svolge un ruolo secondario.

Per le nuove strutture consigliamo, di norma, l'impiego di magneti in corrente continua.

Partner search

Contact sales

Postal code has to be numbers only and five characters long

Switchboard

MAGNET-SCHULTZ GmbH & Co. KG

+49 8331 1040